L'HDL “Andrea Pasca” Nardò torna a casa sconfitta da Ravenna al Palazzo Mauro De André. Decisivi in negativo i minuti finali, quando il Toro, dal +5 a due minuti dalla fine, non è riuscito ad archiviare la pratica.

1° QUARTO – Musso da una parte, Vašl dall'altra in avvio di gara a Ravenna. Bonacini sigla il +5 in contropiede metà del primo quarto, timeout coach Di Carlo. Ravenna continua a macinare canestri a fronte di un Toro sporco in fase offensiva e vola in doppia cifra di vantaggio. Parravicini accorcia dalla lunetta: 22-15 al termine del primo quarto.

2° QUARTO – Borra appoggia al vetro, Ceron punisce dall'arco con fallo, timeout coach Lotesoriere. Il Toro manca diverse volte la zampata del sorpasso, Ravenna ne approfitta con Anthony che si mette in proprio e realizza fino al +8. Bonacini spara da tre punti subendo fallo, timeout coach Di Carlo. I granata tornano a -6 con la tripla di Ceron, sospensione casalinga. Ravenna si riporta a tre possessi di vantaggio: 43-35 al termine del primo tempo.

3° QUARTO – Ravenna nuovamente in doppia cifra di vantaggio, con i granata che faticano a trovare la quadra nella metà campo offensiva. Parravicini da tre punti, Ceron e Poletti dalla lunetta: il Toro torna a -5. Come nel secondo quarto, gli uomini di coach Di Carlo mancano le occasioni per il sorpasso, Ravenna sfrutta l'occasione per un nuovo piccolo allungo. Musso dalla lunetta per il +6: 56-50 allo scadere del terzo quarto.

4° QUARTO – Ceron da tre, Musso risponde. Parravicini accorcia in penetrazione, Poletti e poi Baldasso da tre punti, vantaggio granata. Ravenna rimane alla coda del Toro, che sfrutta il bonus casalingo per segnare dalla lunetta. Parravicini trascina Nardò sul +5, Ravenna non demorde e con Musso prima e le due triple di Petrovic poi torna in vantaggio e trionfa per la prima volta in stagione: 82-79 al termine della gara.


OraSì Ravenna - HDL Nardò 82-79 (22-15, 21-20, 13-15, 26-29)

OraSì Ravenna: Bernardo Musso 30 (6/9, 3/7), Danilo Petrovic 19 (5/5, 3/8), Federico Bonacini 13 (1/4, 3/6), Kendall Anthony 10 (4/10, 0/2), Wendell Lewis 8 (4/9, 0/1), Nicola Giordano 1 (0/2, 0/0), Vittorio Bartoli 1 (0/1, 0/1), Ivan Onojaife 0 (0/0, 0/0), Pietro Bocconcelli 0 (0/0, 0/0), Mirko Laghi 0 (0/0, 0/0), Lorenzo Allegri 0 (0/0, 0/0), Tommaso Galletti 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 15 / 19 - Rimbalzi: 29 4 + 25 (Bernardo Musso 8) - Assist: 15 (Bernardo Musso 6)

HDL Nardò: Marco Ceron 21 (2/3, 3/6), Mitchell Poletti 16 (4/8, 1/3), Matteo Parravicini 14 (3/3, 2/4), Vojislav Stojanovic 10 (4/11, 0/1), Jacopo Borra 8 (4/9, 0/0), Lorenzo Baldasso 5 (1/5, 1/7), Miha VaŠl 3 (0/1, 1/1), Andrea La torre 2 (1/2, 0/0), Andrea Donda 0 (0/0, 0/0), Giulio Antonaci 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 17 / 22 - Rimbalzi: 35 8 + 27 (Mitchell Poletti 11) - Assist: 15 (Vojislav Stojanovic 4)

Commenti

AL FOTOFINISH MANTOVA PASSA SU NARDÒ AL PALA SAN GIUSEPPE
PALLACANESTRO “ANDREA PASCA” & COMUNE DI NARDÒ - IN ARRIVO BORSE DI STUDIO PER LO SPORT