1° QUARTO – Inizio sprint di Nardò che firma il 10-0 di parziale, costringendo coach Rajola ad ordinare timeout. Chieti cambia leggermente volto al rientro, ma Nardò tiene calde la mani dei suoi 5 in campo e, da Smith a Poletti, riceve risposte positive su ogni tentativo di tiro. Per i granata sono 21 punti realizzati dopo 6 minuti di gioco, ma la Mokambo Chieti reagisce accorciando con Reale sul 21-16. Di Carlo ordina timeout per spezzare i ritmi di gioco e cercare di non vanificare il vantaggio accumulato. Poletti suona la carica in transizione con l'arresto e tiro fuori ritmo che vale il +6 (27-21). Termina 27-22 il primo quarto.

2° QUARTO – Chieti agguanta per la prima volta il pareggio a quota 29 con Spizzichini da tre punti. Dopo 4 minuti di gioco di segna poco al Pala San Giuseppe da Copertino di Lecce. Bartoli ancora da oltre l’arco firma il -1, timeout Nardò. Smith trascina i suoi, con un tentativo di schiacciata fa +5 a due minuti dall’intervallo lungo. 39-36 con HDL Nardò avanti all'intervallo lungo.

3° QUARTO – 42 pari dopo una pioggia di triple in avvio. Chieti mette il muso avanti con Bartoli, Poletti ristabilisce la guida del match dal perimetro lungo. La Mokambo non demorde e si riporta avanti in una gara concitata e punto a punto. Baldasso senza paura spara da tre, Serpilli risponde con la stessa moneta sponda Chieti. Il parziale è di 65-59 con i granata che fanno vedere un buon basket e Chieti che prova a strappare i due punti pesanti in palio.

4° QUARTO – Parziale realizzativo alquanto basso a metà quarto, solo un 8-5 registrato nella relativa voce statistica. Nardò conduce di 8 punti a 5’ dalla fine. Chieti continua ad inseguire ma non riesce a trovare la scia positiva per rientrare in partita. Roderick non è lesto dalla linea dei liberi, Chieti insegue di 8 ad 1:48’ dalla sirena finale. Nella parte finale di gara matura anzitempo l’obiettivo primario della salvezza per Nardò che, guidando di 10 punti, conquista tra gli applausi del pubblico amico la matematica salvezza. 83-73 il finale.


HDL Nardò - Caffè Mokambo Chieti 83-73 (27-22, 12-14, 26-23, 18-14)

HDL Nardò: Mitchell Poletti 22 (4/7, 3/6), Russ Smith 21 (5/9, 2/4), Andrea La torre 12 (2/2, 2/5), Vojislav Stojanovic 11 (1/6, 2/6), Lorenzo Baldasso 9 (0/0, 3/10), Ruben Zugno 6 (2/2, 0/3), Andrea Donda 2 (1/3, 0/0), Samuele Baccassino 0 (0/0, 0/0), Nicolo Buscicchio 0 (0/0, 0/0), Giulio Antonaci 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 17 / 24 - Rimbalzi: 31 8 + 23 (Vojislav Stojanovic 7) - Assist: 12 (Vojislav Stojanovic 5)

Caffè Mokambo Chieti: Michele Serpilli 22 (2/4, 6/10), Martino Mastellari 16 (2/2, 4/9), Terrence Roderick 15 (1/3, 3/7), Saverio Bartoli 5 (1/3, 1/6), Elhadji Thioune 5 (2/4, 0/0), Gabriele Spizzichini 4 (1/3, 0/1), Thomas Reale 4 (0/0, 1/1), Andrea Ancellotti 2 (1/7, 0/0), Miroslav Gjorgjevikj 0 (0/0, 0/0), Riccardo Febbo 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 8 / 13 - Rimbalzi: 33 4 + 29 (Michele Serpilli 9) - Assist: 12 (Terrence Roderick 5)

Commenti

HDL "ANDREA PASCA" NARDÒ: IL PROGRAMMA SETTIMANALE DEGLI ALLENAMENTI